1572 : la Saint-Barthélemy PDF

P1080724 Paris Ier église Saint-Germains-l’Auxerrois rwk. Grandes armes de la ville de Paris. Logo monument historique – rouge ombré, encadré. La chiesa è un notevole edificio gotico la cui costruzione iniziò nel XIII secolo e si protrasse fino al XV 1572 : la Saint-Barthélemy PDF, quando venne restaurata in stile gotico fiammeggiante.


La facciata cuspidata venne rielaborata fra il 1435 e il 1439 quando vi furono aggiunti il rosone e il portico gotico-fiammeggiante a cinque arcate su pilastri, quest’ultimo opera di Jean Gaussel. L’interno della chiesa è a croce latina, con aula divisa in cinque navate da polistili sui quali poggiano le volte a crociera. Vita della Vergine e dossale ligneo fiammingo scolpito nel XV secolo con Scene della Vita di Cristo. Lo stesso argomento in dettaglio: Organi della chiesa di Saint-Germain-l’Auxerrois a Parigi. L’organo maggiore della chiesa è stato costruito nel 1771 da François-Henri Clicquot per la cappella del palazzo reale del re di Francia.

Lo strumento è a trasmissione meccanica con leva Barker e dispone di 32 registri. Lo strumento è racchiuso all’interno di una cassa lignea in stile neogotico ed è a trasmissione mista, meccanica per i manuali ed elettrica per il pedale. URL consultato il 9 febbraio 2014. François Devinat, Les intégristes fêtent l’Occupation.

Parigi, Henri Plon, 1872, ISBN non esistente. Parigi, Victor-Havard, 1893, ISBN non esistente. Parigi, Éditions de Minuit, 1972, Les Éditions de Minuit. Denis Crouzet, La nuit de la Saint-Barthélemy. Parigi, Fayard, 1994, ISBN non esistente.

Parigi, Ardea, 2008, ISBN non esistente. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 5 gen 2019 alle 23:57. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Il massacro ebbe luogo a partire dall’ordine di Carlo IX, di uccidere l’ammiraglio Gaspard de Châtillon, ferito pochi giorni prima in un attentato, e altri esponenti protestanti. Gli organizzatori persero però il controllo della situazione e l’eccidio divenne indiscriminato, estendendosi ad altri centri urbani e alle campagne e durando diverse settimane. Secondo le stime moderne morirono tra 5. 000 persone, comprese donne e bambini.

A lungo la tradizione storiografica ha ritenuto che la strage fosse stata organizzata da Caterina de’ Medici e dal fratello del re, ed avallata dallo stesso Carlo IX, per evitare che una controffensiva dei protestanti colpisse la famiglia reale dopo il tentato omicidio di Coligny. Huguenot, termine in origine dispregiativo e di etimo incerto, divenne attorno alla metà del XVI secolo il modo in cui venivano chiamati i protestanti francesi di tendenza calvinista. Il protestantesimo si era diffuso tra la nobiltà e la borghesia francesi nella prima metà del XVI secolo. La pace di Saint-Germain, firmata l’8 agosto 1570, pose fine alla terza delle guerre di religione iniziate negli anni sessanta del secolo. Il corteo s’incamminò per un’aperta galleria, che prolungavasi dal Vescovato al tempio di Nostra Donna, dinanzi alla gran porta del quale era un palco, dove in cospetto del popolo il re di Navarra e madama Margherita di Francia furono uniti dal Cardinal di Borbone, con certo tal formolario già consentito dall’una parte e dall’altra. Il che fatto, Enrico si ritirò col principe di Condè, finché la sposa avesse udita la messa.

Discours des nopces du roy de Navarre et de la Sour du roy. Alle nozze, definite « unione esecrabile » dai gesuiti e seguite da tre giorni di festeggiamenti, non presero parte ambasciatori provenienti da nazioni cattoliche né componenti del Parlamento di Parigi. Il 22 agosto 1572, l’ammiraglio comandante delle forze protestanti Gaspard de Châtillon subì un attentato, ad opera di Charles de Louviers, dal quale esce soltanto ferito a un braccio. Guisa: Carlo di Guisa, cardinale di Lorena, Enrico di Guisa e Claudio II d’Aumale sono i maggiori sospettati.